Articoli

servizi-cloud-computing

Servizi Cloud Computing: dall’emergenza all’opportunità

Ti stai chiedendo se i servizi di Cloud Computing facciano per te o siano adatti solo all’emergenza? Questo è l’articolo che fa per te.

Siamo ormai alla fine di questo 2020, un periodo senza precedenti che ha segnato in modo indelebile le nostre vite, personali e professionali. L’avvento dello Smart Working, da alcuni agognato, da altri odiato, ha dato modo di sviluppare nuove vie di svolgere la propria attività, sia nei tempi, sia nelle modalità, oltre che nelle interazioni con i colleghi. Inoltre la crisi che si è innescata inevitabilmente dopo questo stop a tanti settori si evolverà secondo vie ancora difficili da prevedere.

Ma c’è un elemento che non solo non ha subito cali, ma anzi ha avuto una diffusione esponenziale tra le imprese: i servizi di Cloud Computing.

I numeri dei servizi di Cloud Computing nel 2020

Il cloud infatti si è rivelato il migliore “abilitatore” per affrontare la crisi poiché ha reso concretamente possibile uno Smart Working pienamente funzionante ed efficiente. In particolare le logiche di SaaS (Software-as-a-Service), hanno consentito a migliaia di persone di lavorare da casa propria con tutti gli strumenti che erano solite utilizzare in ufficio.

I numeri parlano chiaro. Secondo l’Osservatorio del Politecnico l’adozione nelle PMI è passata dal 30 al 42% a seguito dell’emergenza Covid-19. Una crescita enorme in un settore come quelle delle Piccole e Medie Imprese tradizionalmente scettico rispetto alla Digital Transformation. E di sicuro, come abbiamo già anticipato, il SaaS è il protagonista, con una crescita di ben il 46% rispetto al 2019. In particolare le applicazioni che più hanno interessato la rivoluzione cloud sono quelle dedicata alla gestione dei documenti e della collaboration, all’e-commerce, ma anche all’analisi dei dati.

Anche la parte IaaS (Infrastructure-as-a-Service) è cresciuta del 19%, ricordando quindi quanto sia fondamentale anche la gestione e la manutenzione di un impianto tecnologico che possa sostenere una Digital Transformation completa ed efficace.

servizi cloud computing Politecnico Milano 2020

Questi dati di crescita però sono inevitabilmente legati all’emergenza che tutte le aziende hanno vissuto e stanno vivendo. Ma è possibile trasformare questa crescita dettata da una crisi a una vera e propria opportunità?

Così dovrebbe essere, per cercare di non sprecare un’occasione di crescita. Ma quali sono i vantaggi quindi dell’adozione del cloud in un’impresa?

Servizi di Cloud Computing: dall’emergenza all’opportunità

Partiamo dal più ovvio, e cioè che il cloud abilita lo Smart Working. E’ vero che questa emergenza sanitaria prima o poi finirà, ma lo Smart Working va molto al di là del semplice “lavoro da casa”, si tratta infatti di una metodologia di lavoro flessibile che prevede di eseguire i propri compiti in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, senza rinunciare all’interazione tra colleghi. Ormai numerosi studi dimostrano che la produttività non solo non ne risente, ma addirittura aumenta, e se non bastassero gli studi, basta ormai basarsi sull’esperienza personale di ognuno di noi.

L’altro vantaggio che di solito attira di più l’attenzione degli imprenditori è l’enorme risparmio di costi che il il cloud promette. Noi ve lo confermiamo: si calcola una riduzione del 75% dei costi di utilizzo della tecnologia. Questo è possibile grazie al fatto che l’utilizzo delle tecnologie attraverso il cloud diventa “al consumo e all’esigenza” e se si sceglie il giusto fornitore si puoi godere di vantaggi quali scalabilità e modularità.

Questi per ora sono aspetti ancora legati a una situazione di crisi o comunque di difficoltà. Ma se vi dicessimo che è possibile anche crescere grazie al cloud? Spesso capita infatti che progetti di innovazione aziendale neanche partano proprio perché il budget non consente l’acquisto di un software o perché la tecnologia necessaria è troppo impegnativa, sia dal punto di vista economico che di gestione. Affidarsi al cloud consente invece di accedere a tecnologie allo stato dell’arte, manutenute da veri esperti specializzati in quello. I software possono essere adottati in logica pay-per-use al consumo, senza quindi l’onere dei costi iniziali di attivazione.

Sicurezza e norme di leggi con i servizi di Cloud Computing

Per non parlare di sicurezza. Quando non si ha un’esperienza diretta, è difficile percepire un rischio. Ma basta guardarsi intorno e fare i conti per calcolare un eventuale danno derivato da un’interruzione dei sistemi e di conseguenza del lavoro.

E se qualche malintenzionato dovesse mettere a segno un attacco informatico per rubare i dati e chiedere il riscatto? Sembra la trama di un film, ma ormai è all’ordine del giorno che molte aziende si trovino in questa situazione. E purtroppo pensare “la mia realtà è troppo piccola, a me non può succedere”, non ha superato lo scoglio della realtà, perché il cybercrime è in aumento e non si limita alle aziende di grandi dimensioni.

La verità è che sia che il danno sia doloso, sia un incidente, sia che si tratti di guasti fisici, sia di attacchi informatici, un blocco dei sistemi si calcola in migliaia di euro.

La possibilità di mantenere dati e sistemi in ambiente protetti, costruiti per essere al sicuro da incidenti e attacchi, e manutenuti da persone che fanno solo quello di mestiere è una di quei vantaggi del cloud a cui non si pensa immediatamente, ma che si apprezza al momento giusto.

Ci si può trovare a spendere migliaia di euro non preventivate anche quando i fuorilegge siamo noi. Come? Pagando multe salate perché non abbiamo rispettato una qualche normativa. Un esempio su tutti è la famigerata GDPR, che richiede non solo dei comportamenti idonei, ma anche una tecnologia a supporto che non è così scontato possedere in azienda.

Insomma i motivi per scegliere i servizi di Cloud Computing al di là dell’emergenza Covid-19 sono moltissimi e vantaggiosi. Noi di Axioma possiamo fornirti consulenza in questo passo di crescita grazie anche al nostro partner Amazon AWS, protagonista assoluto nel campo. Se sei curioso, puoi approfondire qui. 

 

 

amazon-aws-cloud-sicurezza

Sicurezza e continuità con il Cloud Amazon AWS

Torniamo a parlare della tecnologia che ha riscosso più successo negli ultimi anni: il Public Cloud.

L’Assintel Report ha evidenziato che il Public Cloud risulta essere l’area tecnologica dove le imprese concentreranno la maggior parte degli investimenti ICT per il prossimo anno (oltre il 40% sul totale aziende) soprattutto nella sua declinazione SaaS.

Scegliere questa tecnologia significa avere una marcia in più in termini di flessibilità e velocità nello sviluppo di progetti di trasformazione digitale.

Ma le aziende non sono solo alla ricerca di maggior agilità e velocità dei sistemi, vogliono anche maggior sicurezza.

Alla ricerca di più sicurezza

È inevitabile che l’introduzione di nuove tecnologie e dispositivi interconnessi tra loro ci espone ad un rischio maggiore. Se da un lato, infatti, ci saranno strumenti avanzati che ci permetteranno di gestire ed effettuare operazioni sempre più complesse in maniera semplice ed efficiente, dall’altro l’esposizione al Cyber Crime sarà sempre più elevata.

Nel biennio 2017-2018 il numero di attacchi gravi è cresciuto del +37,7% rispetto al biennio 2015-2016 che aveva registrato un aumento del solo +3,8%. [Rapporto Clusit, 2019]

Gli attacchi informatici aumentano e il ruolo della sicurezza non può essere tralasciato o dato per scontato.

L’espansione del Cloud, fino a qualche anno fa, era frenata proprio dal timore in merito alla sicurezza. Molte realtà aziendali pensavano che se i dati erano in rete e gestiti da fornitori esterni fossero più facilmente accessibili e violabili. Oggi, questo concetto si sta invertendo.

Molte aziende hanno compreso che spostare i sistemi informativi sul Cloud può aumentare la sicurezza dell’infrastruttura, e non solo!

Cosa garantisce il Cloud Amazon AWS

Quali sono le problematiche più comuni in ambito IT che devono affrontare le aziende?

I cosiddetti downtime di servizio, il rischio di data breach e la limitata scalabilità di un’infrastruttura IT datata e obsoleta.

Noi di Axioma abbiamo accompagnato molti clienti nel loro percorso verso l’innovazione e ogni giorno ci confrontiamo con i dubbi, gli ostacoli e le esigenze di molte aziende. Ecco perché in questo articolo ci concentreremo su come è possibile risolvere queste criticità, che possono causare perdita di profitti, ma anche danni sulla propria reputazione con i clienti.

Se avete letto questo articolo, saprete già cos’è Amazon AWS. E se vi diciamo che affidarsi al Cloud Amazon AWS significa anche non avere più preoccupazioni in merito al rischio di perdite dei dati, interruzioni di servizio e spese eccessive in aggiornamenti e manutenzioni?

In che modo? Garantendo:

  • MAGGIOR SICUREZZA: tutti i dati aziendali vengono memorizzati in server all’avanguardia sparsi geograficamente per il mondo e gestiti e controllati da personale qualificato il cui compito è esclusivamente pensare alla loro protezione e sicurezza. Qual è il vantaggio di non avere tutti i dati in un unico server fisico? Che sarà molto difficile, se non impossibile, che tutti i server che ospitano i dati vengano violati e/o attaccati contemporaneamente. Inoltre, AWS supporta 90 standard di sicurezza e certificati di conformità e tutti i servizi AWS che archiviano i dati dei clienti offrono la possibilità di crittografare tali dati, in maniera scalabile ed efficiente.
  • CONTINUITÀ: pensate alla vostra giornata lavorativa, potete fare a meno anche un solo giorno del corretto funzionamento del pc e dei software aziendali? Immagino di no. Le cause di queste interruzioni posso essere dovute a disastri naturali, guasti meccanici o errori umani. Pensiamo ad un semplice calo di tensione elettrica, la tua infrastruttura fisica ne risentirebbe e per quanto tempo resterà inutilizzabile? AWS, oltre a fornire servizi di Disaster Recovery che consentono un recupero rapido dell’infrastruttura e dei dati IT a causa di interruzioni, garantisce continuità di utilizzo e un elevato grado di ridondanza.
  • FLESSIBILITÀ: nel contesto attuale si fa fatica ad essere competitivi, la tecnologia si evolve troppo velocemente. Attivare e sviluppare nuovi progetti innovativi in breve tempo e con condizioni economicamente vantaggiose è molto complicato, a maggior ragione per quelle imprese che utilizzano un’infrastruttura IT datata, obsoleta e poco flessibile. Amazon AWS ti permette di attivare nuovi progetti IT in pochi giorni pagando solo le tecnologie che usi. Pensavi di aver bisogno di una gamma di funzioni e servizi più ampia? Nessun problema, con il Cloud Amazon AWS, le modifiche alle configurazioni dei sistemi possono essere eseguite in pochi giorni!

Insomma, il Cloud Amazon AWS ha tutte le caratteristiche necessarie per diventare il partner tecnologico ideale per garantirti innovazione, affidabilità e sicurezza.

Ti piacerebbe adottare soluzioni software in Cloud all’altezza dei cambiamenti richiesti dalla Digital Transformation?

amazon-aws-cloud

Amazon AWS: quali sono i vantaggi?

L’utilizzo del Cloud da parte delle aziende aumenta costantemente e come abbiamo approfondito in un articolo di qualche mese fa sta avendo un ruolo sempre più importante nello sviluppo di strategie IT volte alla Digital Transformation.

I vantaggi di questa tecnologia ormai li conosciamo tutti: scalabilità, flessibilità, riduzione dei costi di gestione dell’infrastruttura,… senza rinunciare alla sicurezza.

Oggi il cloud pubblico suscita molto interesse da parte dei professionisti di settore perché non si limita a soddisfare queste esigenze, ma ha anche la caratteristica del pay per use che lo rende economicamente vantaggioso a seconda della tipologia di fruizione dei servizi.

Ma in un mercato dove tutti offrono la miglior tecnologia, a chi rivolgersi? Perché è importante affidarsi a partner certificati?

Noi di Axioma, che offriamo soluzioni software in cloud da molti anni, non potevamo certo rinunciare all’esperienza e all’affidabilità di un brand riconosciuto e certificato come Amazon AWS per offrire una modalità di adozione dei nostri prodotti all’altezza dei cambiamenti richiesti dalla Digital Transformation.

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche di questa tecnologia e perché abbiamo colto questa opportunità.

Cos’è Amazon AWS?

AWS, acronimo di Amazon Web Services, è la piattaforma di cloud pubblico che offre Amazon con una serie di servizi legati al mondo dell’elaborazione, storage, database, reti, analisi, machine learning e intelligenza artificiale, sicurezza e sviluppo presente a livello globale.

AWS vanta milioni di clienti attivi in tutto il mondo di qualsiasi settore e dimensione, dalle start-up alle multinazionali e organizzazioni del settore pubblico. Inoltre, la rete di partner AWS include migliaia di system integrator di sistemi specializzati e affidabili.

Milioni di clienti, sparsi per il mondo e con esigenze diverse. Sarà davvero così efficiente?

La risposta ve la diamo con questo grafico.

grafico-amazon-aws

 

Nel mercato dell’infrastruttura Cloud, AWS ha battuto Microsoft e Google guadagnandosi il primo posto e generando un ricavo annuo di circa 18 miliardi di dollari.

Si può dire che AWS è leader nel cloud e le previsioni per il 2020 non sono da meno. Buttarsi in questo segmento per Amazon ha significato una fonte di guadagno sia in termini di brand, sia in termini economici, infatti, “AWS rappresenta per Amazon il 58% dei guadagni totali, rendendola la sua più grande fonte di incassi” [Amazon Web Services Research, 2018].

Se la scelta del cloud provider deve orientarsi su brand accreditati, con un portfolio clienti molto ampio e investimenti constanti su nuovi servizi e funzionalità, ecco la risposta alla domanda sul perché abbiamo scelto di affidarci ad un partner come Amazon AWS.

Ma entriamo un po’ più nel dettaglio e andiamo a vedere quali sono i vantaggi di questa modalità di fruizione e di questa piattaforma.

Quali sono i vantaggi di Amazon AWS?

Innanzitutto partiamo dai vantaggi che derivano dall’adozione di servizi IT erogati da un Cloud Pubblico e che abbiamo già citato in un articolo precedente.

Ne riprendiamo alcuni:

  • gestione della complessità dell’architettura IT e dei fattori di rischio che ne derivano delegata interamente al fornitore
  • scalabilità nell’infrastruttura e nelle risorse
  • disponibilità e rapidità delle risorse digitali

Questo per il cliente si traduce in riduzione dei costi e nessun incarico in merito alla gestione dell’infrastruttura e dell’hardware.

A questi possiamo aggiungere i vantaggi di affidarsi ad un partner certificato come Amazon AWS:

  • alta gamma di servizi e funzionalità complete per l’infrastruttura e supporto per lo sviluppo di progetti innovativi su architetture moderne e performanti.
  • presenza geografica globale e diversificata, per rendere disponibili servizi e soluzioni applicative in contesti geografici distribuiti, aumentandone tolleranza ai guasti e scalabilità rispetto alle infrastrutture con data center tradizionali. Ciononostante, per gli amanti della Patria, l’anno prossimo AWS aprirà una region italiana.
  • presenza di AWS Marketplace, una sorta di catalogo digitale dove è possibile cercare, testare, acquistare e distribuire in AWS soluzioni software e tutta una serie di servizi legati allo storage, business intelligence, networking,…Questa piattaforma è un incentivo per tutte quelle imprese che intendono avviare progetti digitali e possono farlo in maniera autonoma, con risorse immediatamente disponibili e dove i costi sono determinati dall’uso effettivo, in totale trasparenza.
  • maggior protezione e sicurezza dei dati. AWS supporta elevati standard di sicurezza e certificati di conformità e tutti i servizi di data storage offrono la possibilità di crittografare tali dati.

Insomma, Amazon AWS è un partner tecnologico con risorse finanziarie tali da garantire innovazione continua, esperienza, affidabilità e sicurezza.

Tutti i fattori che inizialmente potevano essere visti come ostacoli (soprattutto legati alla sicurezza), ora che le imprese stanno utilizzando e toccando con mano i vantaggi di una tecnologia di questo tipo, si sono trasformati in grandi opportunità di innovazione.

Tutto ciò, unito all’esperienza del nostro team dedicato al Cloud, consente ai clienti un risparmio ed un utilizzo delle applicazioni è in grado di offrire soluzioni software in cloud utilizzando un’infrastruttura all’avanguardia e gestita la personale qualificato ed esperto.