Dal 1957 Ravasi, partendo da un piccolo laboratorio artigianale, ha sviluppato prodotti e tecnologie adeguando i propri manufatti al trascorrere dei tempi.

Progetta, realizza e vende cassette postali e casellari postali condominiali da esterno e interno.

Dalla gestione della relazione con il cliente, alla definizione del preventivo di vendita, fino alla registrazione dell’offerta e all’avvio della produzione

Ravasi è specializzata nella progettazione, realizzazione e vendita di cassette postali e casellari postali condominiali da esterno e interno. La vasta gamma di accessori a disposizione permette ai clienti di realizzare cassette postali personalizzate.

Esigenze espresse

L’ampiezza dell’offerta e la possibilità di personalizzazione dei suoi prodotti hanno reso evidente la necessità di dotarsi di uno strumento che gestisse il processo di progettazione e vendita sia dei prodotti a catalogo, sia di quelli realizzati su richiesta.

Inoltre, la complessità della rete di vendita, che si compone di agenti, negozi di ferramenta, ma anche vendite dirette attraverso richieste dal loro sito web, richiedeva strumenti idonei alla gestione delle nuove opportunità commerciali.

La decisione di scegliere i prodotti software Axioma, tutti integrati tra loro, arriva proprio a seguito di un’attenta analisi di queste esigenze.

La soluzione

Axioma ha fornito a Ravasi il suo AXIOMA CLOUD ERP, a cui si integrano soluzioni software per la gestione completa del processo di vendita: il configuratore di offerta di Axioma (CPQ – Configure, Price, Quote) e il CRM per le relazioni con i clienti.

“Grazie alle soluzioni integrate di Axioma siamo riusciti a rendere tutto il processo omogeneo velocizzando ogni fase e rendendo quindi il cliente più soddisfatto”

Matteo Ravasi Responsabile dei sistemi informativi

Grazie alle funzionalità della soluzione CRM, la rete di vendita di Ravasi tiene sotto controllo tutti i contatti dei clienti e potenziali clienti, registrando ogni fase della relazione in una scheda completa di dati anagrafici, attività, appuntamenti, trattative e email.

Quando si apre un’opportunità commerciale – proveniente dal sito, da un’email o da una telefonata – vengono caricati sul CRM i dati anagrafici e della richiesta di preventivo. Dall’anagrafica cliente, viene poi lanciato il CPQ dove viene configurato il preventivo di vendita secondo le richieste del cliente. Il preventivo ottenuto in modo automatico è corredato di disegno tecnico e di eventuali foto di realizzazioni simili già esistenti. Una volta completato, viene archiviato nel sistema documentale, trasversale alle due applicazioni, e inviato al cliente via e-mail.

“La creazione automatica del disegno con vista frontale e laterale, che prima era ottenuta con programmi esterni non integrati, ci ha consentito di ridurre in modo drastico tempi di lavorazione dell’offerta ed errori di trascrizione”

Matteo Ravasi Responsabile dei sistemi informativi

Grazie all’ulteriore integrazione con il gestionale, quando il preventivo viene emesso tramite il CPQ, i dati dell’offerta vengono aggiornati automaticamente nel CRM e, in caso di conferma dell’offerta da parte del cliente, l’ordine viene registrato direttamente nell’ERP. Contemporaneamente viene emesso un ordine di lavoro destinato al reparto produttivo, completando così in modo automatico il processo aziendale.

Risultati

ERP, CRM, CPQ e dati per la produzione: un flusso completo e integrato che elimina gli inserimenti manuali e le duplicazioni di informazioni in software diversi, centralizzando dati e documenti.

L’automazione della forza vendita, che accede alle offerte e alla loro preparazione anche da tablet, ha velocizzato talmente il processo che oggi si è duplicato il numero di offerte create giornalmente.